Guida Codice LEI

Il Legal Entity Identifier (LEI) è un codice univoco a livello globale che identifica in modo univoco e permanente le entità giuridiche che partecipano a transazioni finanziarie.

Il LEI è un codice alfanumerico di 20 caratteri assegnato dalle autorità di identificazione accreditate (Local Operating Units – LOU) che sono state designati dalla Global Legal Entity Identifier Foundation (GLEIF), un’organizzazione no profit creata per supportare e promuovere l’adozione dello standard globale per l’identificazione delle entità giuridiche. Il Codice LEI serve a identificare in modo univoco e univocamente un soggetto giuridico, nell’ambito degli scambi finanziari, ovunque esso operi, ovunque si trovi la sua sede, ovunque sia registrato. Ciò consente di avere una maggiore trasparenza e sicurezza del sistema finanziario globale, perché attraverso il LEI è possibile monitorare i flussi finanziari e prevenire rischi come il riciclaggio di denaro o il finanziamento del terrorismo.

A cosa serve il codice LEI?

Il codice LEI è necessario per tutte le entità giuridiche che partecipano a operazioni finanziarie come la compravendita di azioni, obbligazioni, warrant, titoli di stato e derivati.

Tuttavia, questa regola si applica solo per alcuni soggetti come:

  • le imprese iscritte al Registro Imprese,
  • le filiali italiane di società estere,
  • i fondi di investimento gestiti da società registrate,
  • i fondi pensione italiani,
  • altri enti come le Pubbliche Amministrazioni, le Associazioni e le Fondazioni.

Invece le persone fisiche non sono soggette all’obbligo di avere un Codice LEI perché non hanno la qualifica di soggetti giuridici.

Come si ottiene il codice LEI?

Il processo per ottenere un codice LEI in Italia è facile e veloce, e può essere effettuato attraverso il portale InfoCamere LEI. La richiesta è semplice, consiste solo in pochi passi e può essere completata completamente online.

Post Correlati

Quanto dura la visura camerale?

Quanto dura la visura camerale?

La validità della visura camerale, sia ordinaria che storica, è di sei mesi, ma può essere ridotta in caso di variazioni nei dati durante questo periodo. Affinché la visura camerale sia valida, è necessario mantenerla sempre aggiornata con i dati più recenti. I dati...

Che cosa è il numero REA?

Che cosa è il numero REA?

Il Numero REA, acronimo di Registro Economico e Amministrativo, è un database che contiene informazioni amministrative ed economiche sulle aziende, fornendo un complemento al Registro Imprese. Le principali normative che regolamentano le sue attività sono l'articolo...

Commenti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Apri la chat
Hai bisogno di aiuto?
Ciao,
lascia la tua richiesta un operatore risponderà il prima possibile.